Gloria Moretti

Gloria Moretti

Operatrice Olistica di discipline bio-naturali, tecniche di massaggio e tecniche riflesse (Diploma Nazionale CSEN-CONI); Consulente Naturopata specializzata in alimentazione bioenergetica e dietetica cinese (ai sensi della legge n 4 del 14/01/2013); Flori-Aroma terapeuta; Ricercatrice e Scrittrice.

I FIORI DI BACH sono noti per il loro utilizzo e la loro efficacia nel trattamento di stati emozionali disarmonici e come strumento per la nostra evoluzione, meno conosciuto e affrontato è certamente il tema della loro applicazione in caso di sintomi fisici. Un alone di scetticismo cala inevitabilmente davanti ad un tale argomento, perché la nostra mentalità, tutto quello che ci hanno insegnato, dovrebbero sussurrarci all’orecchio che è impossibile che un preparato privo di principi attivi chimicamente misurabili possa sortire un effetto su un disturbo di natura fisica.

Lunedì, 03 Ottobre 2016 09:00

Autunno - la visione della Medicina Cinese

L’Autunno è la Stagione dei Raccolti. Per essere in armonia con i ritmi cosmici naturali, l’uomo dovrebbe occuparsi di ricondurre la propria energia verso l’interno, al centro di sé e praticare attività che stimolino la calma, la concentrazione ed il raccoglimento. Disperdere le proprie energie fisiche e mentali in questo periodo dell’anno indebolisce il corpo rendendolo più vulnerabile anche per tutto l’inverno. Allo stesso modo, se durante l’estate non si sarà rafforzato lo yang (energia, maschile, attività, espansione, esterno, etc. ...), l’autunno ci troverà più poveri e deboli.

Lunedì, 26 Settembre 2016 13:56

Respirare il colore

Come definiresti il “respiro”?

Ogni volta che noi respiriamo avviene uno scambio dinamico di energia vitale. Respirare non è nostro, appartiene al cosmo, alla vita, e significa accettare, condividere, donare, connettere; è il microcosmo che esce da se stesso per unirsi al macrocosmo, arricchendosi di esso. Il respiro è uno scambio vitale, energetico, di dare-avere, tensione-distensione, carica-scarica, e ci appartiene dall’istante stesso in cui veniamo alla luce, accompagnandoci fino alla morte, che è l’atto di prendere l’ ultimo respiro.

Ultimi articoli

Archivio